PRIMO VIAGGIO GRATUITO e senza impegno
da tutto il Veneto - Desenzano del Garda - Brescia est - Mantova nord - Rovereto sud - Parma - Reggio Emilia - Modena - Bologna - Ferrara

Dentisti in Croazia: qualità a prezzi bassi

In Croazia la possibilità di risparmiare sulle cure dentistiche è reale. Questo è dovuto al fatto che In Italia e in altri paesi dell'Europa occidentale, le spese di uno studio (affitti, utenze e imposte fiscali) unitamente al costo della manodopera sono molto alti e questo incide negativamente sui prezzi che risultano essere elevati. Ciò non avviene in Croazia, dove i costi di manodopera sono notevolmente inferiori e una differente imposizione fiscale, consentono di contenere i costi di gestione e di conseguenza i prezzi degli interventi sono molto più bassi.

Alcuni prezzi:

Estrazione da23 Euro
Otturazione da35 Euro
Ablazione/pulizia del Tartaro da31 Euro
Corone in ceramica antiallergica da219 Euro
Impianti finiti con corona (marche Tedesche, Americane e Svedesi) da990 Euro
Protesi semplice in metallo per singola arcata da492 euro
Sbiancamento con Mascherina personalizzata da100 Euro
Faccette in Zirconio/Ceramica da300 Euro
Apparecchio ortodontico due arcate da2000 Euro
ALL-on4 protesi totale fissa in titanio sostenuta da 4 Impianti da3890 Euro

I prezzi si intendono finiti, comprensivi di Iva. Emissione di regolare fatture in duplice copia in lingua Croata/Italiana deducibile dalla dichiarazione dei redditi come spese mediche.

RISPARMIO TEMPO

La possibilità di risolvere i problemi dentali in un breve lasso di tempo è uno dei vantaggi che offre la Croazia. Si risparmia denaro ma anche tempo. Mediamente un piano di cura dura tre sedute si arriva a 5/6 per i lavori più complessi, rispettando ovviamente i tempi di guarigione. Vengono ottimizzate al massimo le sedute per evitare di far perdere meno tempo possibile al paziente. Terminate le cure sarete seguiti e vi verrà proposto un controllo annuale necessario per salvaguardare i lavori eseguiti.

COME SI PUO' PAGARE

E' possibile pagare in Euro con bancomat, carte di credito, contanti o bonifico bancario, di norma viene chiesto un acconto pari al 30% del preventivo all'inizio delle cure e il rimanente corrisposto mano a mano che si proseguono le terapie. Verrà emessa fattura anche in lingua Italiana fiscalmente deducibile come spesa medica.

MODULO DI CONTATTO
per richiedere la prima visita in Italia

Acconsento al trattamento dei miei dati personali nel rispetto del decreto legislativo 196/2003. LEGGI »